Who is Luca?

Beh... vorrei dirti subito chi "non sono".

Non sono uno dei tanti intellettuali con la puzza sotto al naso che affollano i salotti culturali della fotografia (li detesto).

Non sono nè un guru e nè un professore.

Non sono uno di quei personaggi che, sul web come nella vita, ti promettono facili guadagni in poco tempo e col minimo sforzo.

Ora invece ti dirò "chi sono".

Sono un imprenditore "artistico" e penso sinceramente che il mondo abbia bisogno di molta più bellezza... e molta meno finanza.

Sono un amante della fotografia e ritengo che siamo appena entrati nell'età dell'oro di questo straordinario mezzo espressivo.

Infine... sono anche padre, autore, e blogger.

Ma cosa ho fatto negli ultimi anni?

Nel 2003 decido di gettare alle ortiche la mia laurea in ingegneria informatica per dedicarmi anima e corpo all'arte in tutte le sue forme

Nel 2005 divento consulente commerciale e manager strategico per il mercato artistico e l'editoria di lusso, per poi specializzarmi sempre di più nella fotografia contemporanea

Nel 2015 decido di creare questo sito per trasferire la mia esperienza sul campo ai fotografi di ogni livello che comprendono l'importanza cruciale del marketing e della comunicazione nello sviluppo di un'attività professionale moderna al passo con i tempi (e che non si affidano solo alla "tecnica" per vendere i propri servizi... ma che anzi sentono l'esigenza di proporsi sul mercato in modo differente e ben più strategico)

Ecco alcuni progetti a cui ho lavorato:

In questa prima immagine ti mostro il tavolo di lavoro a cui partecipai nel 2010 per il lancio del progetto curato da Aurelio Amendola e dedicato a "Michelangelo Scultore".

L'intero progetto fotografico è stato poi esposto all'interno del Polo Museale Fiorentino presso la splendida cornice del Museo delle Cappelle Medicee

Qui invece sono io (quello di sinistra, visibilmente emozionato) al Metropolitan Museum of Art di New York.

L'occasione era il lancio della nuova rivista fotografica FMR presso la meravigliosa cornice del Tempio Egizio di Dendur nell'Ala Sackler del Museo (marzo 2008).

New York è la mia seconda casa...

E qui un "dietro le quinte" davvero speciale.

Il compianto e mai dimenticato Gabriele Basilico sul set del progetto fotografico dedicato all'Italia Rinascimentale che sarebbe poi approdato nella Galleria Rizzo a Venezia.

Qui sono io nella mia casa-studio.

Le bozze che vedi sul tavolo sono parte del lavoro svolto da Pino Musi nell'ambito del progetto fotografico dedicato ad alcuni monumenti simbolo dell'arte classica greco-romana e del culto cristiano.

Anche in questo caso mi sono occupato della promozione commerciale dell'intero progetto, culminata in una splendida mostra presso il Museo dell'Ara Pacis in Roma dall'11 al 26 febbraio 2012.

Il servizio del TG2 dedicato alla mostra:

Qui sotto alcuni fotogrammi video del mio intervento a Palazzo "Re Enzo" (Premio "La Civiltà Della Bellezza" - Bologna, Gennaio 2008)

Ora ti chiederai: perchè ho creato questo sito?

Beh... per vari motivi:

-  Il web è pieno di blog e corsi per fotografi che parlano di tecnica e attrezzatura... mentre i siti dedicati al business, alla comunicazione, e alla vendita - in ambito fotografico - sono davvero una rarità

- Il 90% delle strategie di comunicazione e vendita che adottano ancora oggi molti fotografi sono ormai superate e del tutto inefficaci, spesso legate a vecchi stereotipi e credenze che da sempre "aleggiano" nella nostra industria

- In un mercato fotografico sempre più affollato, e con la diffusione su larga scala di alta tecnologia fotografica a basso costo (vedi smartphone e cellulari), essere bravi a scattare fotografie non è più un requisito sufficiente se si vuole emergere dal rumore di fondo e attirare l'attenzione dei clienti giusti

Infatti avrai notato anche tu...

Un numero impressionante di fotografi professionisti (e aspiranti tali) lotta ogni giorno per avere maggiore visibilità e raggiungere più clienti.

Tuttavia, dopo i cambiamenti epocali che hanno travolto il mercato fotografico negli ultimi anni, le vecchie strategie per reperire clienti di qualità e differenziarsi dalla concorrenza si sono rivelate del tutto superate e inefficaci.

Ovunque ti giri, le pagine facebook e i siti fotografici sono pieni di immagini accattivanti e trasudano grafica super-sensazionale.

Ma i fotografi che davvero riescono ad emergere nel proprio settore e a creare un reddito "serio" sono soltanto una minoranza.

"Continuo a sentire in giro fotografi che si lamentano del mercato e dello scadimento della nostra industria. Ma se guardi indietro alla storia della fotografia, chiunque abbia tentato di ostacolare certi cambiamenti è sempre stato sconfitto.


Sono convinto che siamo appena entrati nella nuova età dell'oro della fotografia... e che ci resteremo ancora per molto, moltissimo tempo.


Dopo l'era della scrittura, per l'umanità si sta aprendo una nuova epoca visuale stracolma di opportunità per quei fotografi che sapranno lasciarsi alle spalle i vecchi modelli di business e abbracciare con entusiasmo il vento del cambiamento"


Luca Vehr

"Oggi, per poter fare questo mestiere, scattare delle buone fotografie è solo un requisito minimo.

Ad un giovane consiglio di non dedicare energie solo alle proprie produzioni fotografiche ma di imparare a diventare un imprenditore fin da subito.

Perché rendere sostenibile la propria attività deve andare di pari passo alla propria crescita creativa."

Eolo Perfido - Fotografo Internazionale

Voglio quindi essere chiaro con te:

Qui dentro non troverai articoli, corsi e consigli dedicati alla tecnica fotografica o agli strumenti professionali per scattare foto migliori.

In rete ci sono molti siti che parlano di questo, e alcuni lo fanno anche piuttosto bene.

Qui dentro troverai solo strategie di comunicazione che ti aiuteranno a vendere meglio i tuoi lavori e guadagnare bene dalla tua arte.

"Chi non applica nuovi rimedi deve essere pronto a nuovi mali, perché il tempo è il più grande degli innovatori"


Francis Bacon